Tino Vettorello, dai cerchi olimpici alle stelle del cinema

Lo chef  trevigiano Tino Vettorello, dopo i giochi invernali di Sochi, firma la ristorazione della 71 Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia. 

26/09/2014

 

Dopo i giochi invernali di Sochi in Russia dove e' stato scelto dal CIO quale alfiere del made in Italy culinario nel mondo, lo chef trevigiano Tino Vettorello ritorna a Venezia quale "regista" dell'offerta enogastronomica della 71 Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica in programma dal 27 agosto al 6 settembre 2014 al Lido.

Lunedí prossimo, 25 agosto 2014, sbarcheranno presso la cittadella del cinema due tir ricolmi di frutta e verdura degli orti lagunari, bottiglie provenienti dalle più prestigiose cantine regionali e nazionali, salumi e svariate forme del patrimonio caseario veneto. Ad affiancare Tino Vettorello il suo collaudato team con  25 cuochi e 50 fra barman e camerieri, che all'interno della "Cittadella del cinema" offriranno al pubblico  internazionale l'opportunità di gustare le specialità culinarie della Marca e non solo con il meglio dei prodotti a marchio di tutela DOP ed IGP.

Vari i poli di attrazione gastronomica con una grande novità per questa edizione: nella Terrazza Mediterranea, spazio raffinato con una suggestiva vista sul mare , verrá ospitata l'alta cucina delRistorante Tre Panoce di Conegliano Veneto. Raffinati piatti preparati dallo chef Tino Vettorello che proporrà ad accreditati ed appassionati un seducente incontro fra il pesce della laguna e i delicati sapori degli orti veneti. Vasta la scelta dei vini con una selezione delle migliori etichette  in abbinamento ad una ampia offerta di cocktail internazionali.

All'area Garden, spazio dove degustare piatti veloci preparati sul momento, un corner dedicato alla pizzeria ed un bar informale aperto dal mattino fino all'ultima proiezione notturna, si affianca la Terrazza Palazzo Ex Casinó di Venezia, location dedicata a colazioni e brunch nelle vicinanze delle biglietterie, dove concedersi di sera un momento di relax con happy hour e dj set, cullati dalle sonorità lunghe e chilo out selezionate da deejay.

A chi vuole vivere la mostra del cinema da protagonista, magari trovandosi per commensali al tavolo affianco attori, registi e vip, é dedicato al terzo piano del Palazzo Ex Casinó di Venezia, unristorante "esclusivo" che si affaccia sulla promenade del Lido con proposte enogastronomiche che coniugano territorio e suggestioni internazionali. Lo chef Tino Vettorello salito alla ribalta delle cronache con piatti dedicati ad attori, quali il "Rombo alla Clooney", o riproposizioni di classici della pasticceria quali il Tiramisu,  non mancherá di sorprendere con menu e ricette create appositamente per ogni occasione. 

L'area ristorazione, che include anche un coffee bar ubicato nell'ex Sala Volpi al Palazzo del Cinema, sarà affiancata da un ricco programma di eventi e cene tematiche a cura di alcuni tra gli chef e i barman più rappresentativi del panorama culinario italiano.

 

Venezia, 26 Agosto 2014

comments powered by Disqus